Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Pirottini di carta

[G] La prima cosa che cerco sempre ogni volta che entro in un negozio di articoli per la casa o in un nuovo supermercato sono i pirottini di carta: mi piacciono indipendentemente dal loro reale utilizzo. Certo maschero l'acquisto con l'intento di preparare montagne di deliziosi muffin o cup cakes, anche se non so da quant'è che non preparo dei dolcetti!  Questi sono gli ultimi che ho comperato nel delizioso negozio Dille&Kamille durante il nostro mini-viaggetto nelle Fiandre:


Alcuni hanno dei colori e dei disegni troppo belli per essere cotti in forno e buttati subito e allora che ci faccio vi starete chiedendo..... ghirlande, chiudi pacco, coccarde e fiori! Sono perfetti per le decorazioni, costano poco, sono fatti di carta resistente e si trovano ormai ovunque.
Se ne avete acquistati alcuni spinti dalla moda imperante dei cup cakes, ma avete rinunciato a farli ancor prima di prendere fuori gli ingredienti dal frigo, non preoccupatevi potete utilizzare i pirottini in tant…

Piccole bomboniere

[G] Domenica scorsa nostra nipote Laura, ha passato la Cresima e mi aveva chiesto delle piccole bomboniere da lasciare come ricordo a parenti e amici. Voleva un piccolo pensiero e così ho pensato di seguire un' idea vista nel blog di Silvia (sempre lei, è fantastica!) aggiungendo delle farfalle tanto amate da Laura. Per la targhettina ho commissionato un timbro a Chiara, pur essendo un piccolo dono mi piaceva che ogni dettaglio fosse curato e pensato per l'occasione. Come da indicazioni di Silvia, ho applicato del washi tape decorato su delle strisce di cartoncino bianco, questo sarebbe diventata la fascetta per le scatoline di confetti; ho scelto dei confetti colorati a gusti misti. Ho fissato la striscia con del biadesivo e fatto girare intorno un filo di cotone grezzo fucsia. Dopo aver fustellato delle piccole farfalle di gomma crepla e di carta decorata su entrambi i lati, le ho unite insieme e poi incollate su delle piccole mollettine di legno. Ecco qua un collage delle va…

Evviva gli sposi

[G] Come vi avevo anticipato qui il week end appena concluso è stato ricco di avvenimenti: un compleanno di un grande Amico, una Cresima e un matrimonio! Presto vi farò vedere le piccole bomboniere preparate per la Cresima di nostra nipote, oggi invece posso finalmente mostrarvi il "biglietto" di felicitazioni preparato per i fantastici sposi di sabato: Luca e Chiara. In realtà non si trattava del biglietto ufficiale di accompagnamento del regalo, ma solo un piccolo pensiero che volevo mandare agli sposi visto che non avrei potuto partecipare alle nozze. Non conoscevo di preciso lo stile della cerimonia, ma dopo aver dato un'occhiata al luogo scelto per il ricevimento, un bellissimo agriturismo sulle colline abruzzesi, ho capito che i miei gusti avrebbero incontrato quelli degli sposi.

Ho scelto materiali e colori naturali: tela grezza e pizzi dal baule di mia suocera, cartoncino ondulato marrone, la pagina ingiallita di un vecchio libro e  stoffa rossa per un cuore d'a…

Che rabbia!

[G]Le Emozioni sono state il tema ricorrente nelle varie attività svolte quest'anno alla Scuola dell'Infanzia di GPiccolo. I bimbi guidati dalle maestre e dalle educatrici hanno scoperto le varie emozioni, le hanno rappresentate in disegni, cantate, raccontate, danzate e lette sui libri. Uno in particolare è rimasto impresso nella piccola testolina di GPiccolo. Così quando l'altro giorno siamo stati in biblioteca a riportare dei libri mi ha stupito chiedendomi di prendere un libro visto nella sezione dei "bimbi grandi". Mi ha spiegato che lo aveva visto un giorno che era stato in biblioteca con le maestre... infatti lo ha trovato subito senza neanche chiedere al bibliotecario.  Il libro è questo qui: "Che rabbia!" diMireille D'Allancé e ringrazio pubblicamente la maestra Elisa per averlo letto ai bimbi.



Le mamme blogger lo conosceranno di certo e lo avranno già letto, analizzato e recensito ma io, che sono una mamma sbadata e di certo poco blogger, non …

Wedding card

[G] Sabato prossimo itommasini4u si divideranno perché Stefano parteciperà ad un matrimonio a Pescara mentre io e i bambini saremo a Montefiore per la cresima di nostra nipote. E' un peccato dividerci, ma non era proprio possibile rinunciare a nessuno dei due eventi e non avendo ancora il dono dell'ubiquità questa è stata l'unica soluzione possibile. Visto che non potrò godermi lo spettacolo del matrimonio ho pensato di preparare qualche cosa di "fatto da me" per gli sposi: una wedding card o meglio il biglietto di congratulazioni.  Tra i tantissimi biglietti che si possono ricevere tra compleanni, natale e feste varie, credo che quello del matrimonio sia uno dei pochi che tutti abbiano il piacere di conservare.   Quello che sto preparando è ancora in fase di elaborazione e ve lo mostrerò a matrimonio concluso per non rovinare la sorpresa agli sposi ma intanto ho pensato di condividere con voi le tantissime idee carine che ho trovato su Pinterest.

Trovo che i due ucc…

Tema libero

[G] Mi piace scrivere, raccontare, fare ... ed è il motivo principale dell'esistenza di questo blog. Lo faccio per me, come se scrivessi sulle pagine di un diario, ma in questo caso chiamarlo segreto non è possibile. Non ho molti "lettori" è vero ma quelli che mi leggono meritano il massimo, perchè hanno scelto di dedicare parte del loro tempo a me, a noi e al nostro mondo... Allora prima di scrivere e pubblicare qualsiasi cosa penso e ripenso a quello che mi piacerebbe scrivere, ma anche a quello che vorrei leggere in un blog. Penso alle idee che vorrei condividere con gli altri: nuove, fresche, semplici... Tutto questo confrontandomi con chi per primo mi ha spinto a dar voce a tutto quello che mi passa per la testa: Stefano. Ci sono giorni, come questo però, che tra le tante idee, non riesco a trovarne una. 
Allora questa mattina ho chiesto a Stefano di scrivere lui qualche cosa, magari su quello che vorrebbe fare, sulle sue passioni affinchè questo sia sempre più uno &quo…

Quando sarò grande...

[G] Chissà quante volte abbiamo ripetuto da piccoli questa frase. Io volevo fare la pattinatrice sul ghiaccio ma ci ho rinunciato subito, abitando sul mare era pressoché difficile da realizzare. Allora mi sono mantenuta sul classico per molti anni: la maestra. Non ho realizzato neanche questo sogno ma almeno come studi universitari ci sono andata vicino. Ogni tanto ci capita di chiedere ai bambini che cosa verrebbero fare da grande. 
GGrande era abbastanza convinto fino a qualche tempo fa di voler fare il campione di moto, poi ultimamente spinto da una nuova passione per il disegno sta indirizzando le sue intenzioni verso l'architettura con l'intento di dipingere tutte le case di viola. Ho cercato di fargli notare che non serve essere architetto per dipingere le case di viola in quanto è lavoro di un pittore, ma lui ha ribadito che: "E' l'architetto che comanda i lavori". Del resto come professione non è male. GPiccolo al momento non ha le idee molto chiare sul …

Ultimi giorni di scuola

[G] Domani è l'ultimo giorno di scuola per GGrande. Anche la classe II è finita!  Domani festa grande quindi: spettacolo di tutti i bimbi, mercatino, lotteria, tigelle, crescentine e un sacco di altre cose belle e buone da fare e da mangiare. Abbiamo persino il distributore del gelato! Sono giorni intensi per tutti sopratutto per quei genitori che stanno lavorando per organizzare una bella festa. Io aiuto come posso e con quello che mi riesce più facile: pastrocchio con carta e colla e tutto il resto ! In queste due settimane ho fustellato talmente tanto che anche la Big Shot ha bisogno di ferie. Per la classe di GGrande ho preparato  dei cerchietti e dei braccialetti per le bimbe, ma questi non posso ancora mostrarveli perchè devono rimanere una sorpresa fino a domani.  Mentre per il mercatino della scuola ho decorato 60 cornici... L'ho scritto in rosso e in grande perchè vi assicuro che è un numero davvero alto. Sono soddisfatta di me stessa e del risultato. Anche perché molto spe…

Liebster Award

[G] E' stato un fine settimana ricco di emozioni per tanti motivi. Già rimettersi un costume dopo un anno è un' emozione fortissima... di terrore!!! Per fortuna in spiaggia ad inizio stagione siamo messi più o meno tutti nello stesso modo: bianco che riflette! Ma le emozioni continuano: ieri ho scoperto con immensa gioia di essere stata scelta da Silvia come destinataria del suo Kit Creativo ( di questo ne riparleremo presto), mentre questa mattina mi è arrivato un messaggio da Ivonne di Maison des amies che mi comunicava di aver nominato il nostro blog meritevole di questo premio: Il Liebster Awardè stato ideato in Germania per sostenere i blog meritevoli con meno di 200 followers. Una volta che si è stati nominati bisogna seguire alcune semplici, un po' impegnative ma molto simpaticheregole . Vediamo subito quali sono: Ringraziare e rilinkare il blogger che ha presentato la candidatura Rispondere alle 10 domande poste da chi ci ha nominatoNominare altri 10 blog con meno di …