Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

I fiocchetti

[G] Vi ho già ampiamente parlato della mia nuova passione per i cerchietti per capelli di elastico... per fortuna che abbiamo due figli maschi, chissà come avrei mandato in giro due bimbe. In realtà la fissa dei cerchietti non è nata per caso... tempo fa un'amica, mamma di una dolce bimba, mi aveva mostrato delle fasce di elastico che aveva acquistato per la sua piccola.  "Ma questi li posso fare anche io" è stato il primo pensiero "Devo solo trovare gli elastici colorati" la parte più difficile. Non è proprio semplicissimo trovare elastici colorati, leggeri che non tirino troppo. Ma si sa, la fortuna aiuta gli audaci e così un sabato mattina di folle ricerca li ho trovati. Tanti e di tutti i colori proprio come li stavo cercando. Pannolenci, feltro e un amore smisurato per i fiocchi hanno fatto il resto. Così è iniziata la mia produzione di cerchietti,  perchè la maggior parte delle mie amiche ha delle bimbe ed è bastata una foto su Facebook  per dar via al "…

Kit di sopravvivenza per una mamma bis

[G] Quando abbiamo deciso di aprire questo blog secondo me non avevamo pensato alle conseguenze. Ci sono tantissimi aspetti positivi è vero, conosci nuovi blog, persone e creative fantastiche che ti offrono nuovi spunti e ti incoraggiano con i loro commenti. Soprattutto puoi dar sfogo a parole e fantasia in questa specie di diario, che è un pò il motivo che ha spinto noi. 
Non nascondo però che è difficile tenerlo aggiornato soprattutto per chi lavora come noi. Io creo e pastrocchio di sera ed è quindi impossibile fare foto decenti. Dovrei prendere fuori l'armamentario per le foto ma chi ne ha voglia alle 10:00 di sera. Così faccio delle foto veloci al mattino con il cellulare a quanto creato di notte e magari lo posto sulla nostra pagina Facebook senza condividerlo anche qui. Così passano i giorni senza pubblicare niente... 
Per fortuna il mio creare non è in funzione del blog e quello che faccio lo farei ugualmente anche senza questo "contenitore" virtuale. Ma qua mi div…

Cerchietti per San Valentino

[G] Un progetto per San Valentino? Ebbene sì ci sono caduta anche io!  Sono giorni che i due G mi vedono trafficare con elastici e pannolenci per da sfogo alla mia nuova passione per i cerchietti d'elastico. In realtà è stato GGrande il fedele aiutante che mi ha spinto all'acquisto di metri e metri di elastici di tutti i colori, ma non pensavo si sarebbe interessato al loro impiego.

Invece ieri sera ha avanzato la sua richiesta:"Mi fai un cerchietto per XXX per San Valentino?" e io non ho saputo rifiutare. Ovviamente GPiccolo lo ha copiato subito richiedendo un cerchietto anche per una sua amichetta. Visto che di San Valentino si tratta siamo andati sul semplice e sicuro: cuori rossi di feltro fustellati con la Big Shot ed elastico.

Ho chiesto a loro quanti cuori mettere e la distribuzione sull'elastico e loro hanno scelto due varianti. Ho incollato i cuori sull'elastico con la colla a caldo nascondendo l'unione delle due parti di elastico sotto un cuore. Si…

... Barcellona in 48 ore (2a parte).

Qui la prima parte (1).
Sabato, dopo una colazione abbondante siamo usciti e approfittando della comodità della fermata della Metro ci siamo recati alla Sagrada Familia, dopo aver fatto un passaggio veloce alla Boqueria, logicamente. La metropolitana copre in maniera capillare la città, è consigliabile se il tempo è poco e ci si vuole spostare da una parte all'altra della città senza perdere troppo tempo. Il costo giornaliero della Zona 1 senza limiti di passaggi è di € 7,60 per persona. Dalla Sagrada Familia siamo scesi a piedi fino all'Arc de Triomf e da lì abbiamo proseguito fino al bellissimo Parc De La Ciutadella. L'attrazione per i mercati coperti ci ha portato inevitabilmente al Mercato di Santa Caterina, a mio parere meno bello della Bouqueria ma non per questo da scartare. Da lì' ci siamo mossi nel labirinto delle strette vie che portano alla Rambla per recarci a Plaza Catalunya. Dopo un panino e un caffè da Starbucks abbiamo percorso tutta la Rambla sino al mare per…

Barcellona in 48 ore ... (1a parte)

[Stefano] Lo scorso dicembre, in occasione del mio compleanno, Giorgia mi ha fatto un regalo stupendo, uno di quei regali che con me non sbaglia mai: biglietto aereo per un week end fuori Italia.. in questo caso la meta prescelta è stata Barcellona.
Adoro viaggiare, trascorrere week end in giro per l'europa. In questa occasione il biglietto era per due, io e lei da soli senza i bambini.
Abbiamo prenotato con Booking all'Hotel Gaudì, situato lungo la Rambla in posizione comodissima per muoversi sia piedi che con la metropolitana.
Partenza dall'aeroporto Marconi di Bologna con Ryan Air venerdì ore 13.35, ritorno domenica mattina da Barcellona El Prat T2 alle ore 11.20.
Il tempo per visitare la città è limitato al tardo pomeriggio del primo giorno e tutto il sabato ma ... va benissimo, ci torneremo, sicuramente con i bambini.
Giorgia sapeva quanto ci tenessi a portarla a cena al 7 Portes, la cui Paella Parellada è qualcosa di incredibile. Il locale è uno di quelli "storici&qu…