Passa ai contenuti principali

Around the World Blog Hop... scopriamo la "parte creativa" dei Itommasini4u


[G] Ci sono mail che arrivano del tutto inaspettate ma che fanno tanto piacere... L' 8 dicembre scorso ero in cucina senza far nulla di che (ozio in un giorno di festa), quando decisi di fare un pò di "pulizia" nelle mail. Mi trovai così tra la posta in arrivo una gradita sorpresa, una mail di Isabella (Isabo design) che mi chiedeva di partecipare ad un'iniziativa che stava girando in vari blog per il mondo.
Le avrei detto di sì anche senza leggere di che cosa si trattasse per la stima che provo per lei, ma in realtà avevo già letto qualche post di altre creative e vi confido che un pò ci speravo che qualcuna mi nominasse. LAround the World Blog Hop è una sorta di tour virtuale dove ogni blogger può far conoscere qualche cosa di sé e del proprio processo creativo attraverso un'auto intervista di 4 domande. In realtà questo post doveva essere scritto entro una settimana dopo la nomina ma tra mercatino, Natale e tutto il resto riesco a pubblicarlo solo adesso... 

★ A cosa sto lavorando  

Sinceramente in questi giorni sto lavorando poco... ho esaurito molta della mia carica creativa durante il periodo natalizio preparando il materiale per un mercatino e per i diversi ordini che mi sono stati richiesti. Sopratutto sto sfruttando questi giorni di calma per riorganizzare i materiali e le idee. Anche se ogni occasione è buona per prendere fuori carta e le forbici e mettersi all'opera. Questo è il pacco per il compleanno di sabato: una piccola Principessa con scettro e corona!


Da lunedì si ricomincia ho in ordine un nuovo fiocco nascita e un regalo sorpresa per un Baby Shower in rosa. Poi a febbraio inizierò a dedicarmi ad alcune bomboniere che mi sono state richieste ma soprattutto a quelle per GGrande che passerà la comunione a maggio.

★ In che modo il mio lavoro si differenzia da quello degli altri nel suo genere  

Questa è una domanda un pò difficile, a volte mi sembra di realizzare cose già viste altre mi entusiasmo per idee che credo solo mie... Per quanto possibile cerco sempre di utilizzare i materiali meno sfruttati e più ricercati. Mi piacciono i nastri di cotone e il pizzo, non utilizzo quasi masi il raso o i nastri sintetici. Scelgo pannolenci in sfumature delicate e se possibile decorato. Se uso dei pattern presi in rete cerco di aggiungere particolari nuovi come per questo fiocco nascita. Non mi vergogno a dire che spesso cado anche io nella trappola del "copiare". 


★ Perchè faccio quello che faccio 

Questa domanda me la fanno in molti: mia mamma, Stefano, le mie amiche, le mamme a scuola. "Chi te lo fa fare stare sveglia di notte??" "Spendi più soldi in fustelle che in scarpe" . Lo faccio per passione, perchè mi riempie di gioia realizzare qualche cosa da sola con le mie mani. Adoro incollare, tagliare, cucire, fustellare e "pastrocchiare" continuamente. Vorrei che diventasse il mio lavoro? Ancora non lo so, ma credo di no... al momento realizzo creazioni per la famiglia e il nostro cerchio di amici. Mi capita qualche richiesta che accolgo con piacere se vedo che c'è reale apprezzamento per le cose artigianali fatte a mano. L'esperienza dei mercatini mi ha insegnato che non tutti capiscono quanto lavoro e amore c'è dietro ad un oggetto realizzato a mano. Per questo, visto che posso scegliere preferisco dedicare la mia creatività a chi l'apprezza veramente. 

★ Come funziona il mio processo creativo 

Immagazzino idee in continuazione, molte le salvo sul computer, tante nella mia testa altre le appunto o le disegno in foglietti sparsi qua e là. In genere creo quando ho una richiesta. Cerco spunti in rete o nelle riviste specializzate in base al fine del mio creare e poi inizio a pensare a come realizzare il tutto. Se devo fare delle card per un compleanno ad esempio mi faccio uno schizzo di come vorrei il biglietto finito, poi scelgo le carte e gli abbellimenti ed inizio ad assemblare. Se devo cucire un fiocco nascita mi fisso un'idea in testa, accosto i materiali e i colori e poi inizio a cucire... a volte da un'idea iniziale finisco con fare tutt'altro.

★★★

Ero indecisa se continuare questa sorta di catena, procedendo alla nomina di altre blogger.... Poi ho pensato che mi piacerebbe scoprire qualche cosa in più su ragazze che ammiro tanto e soprattutto vorrei farle conoscere a chi ancora non ha mai visitato i loro blog. 
Ed ecco le mie nomine: 
Lucia di Bubbles Before Bed
Irene di Artitudine
Valeria di Rosa e Turchese

A presto, Giorgia 

Linky Party 2015

Commenti

  1. E' un piacere conoscerti meglio con le 4 domande :)
    Ed e' bellissimo vedere che crei per chi veramente apprezza....io ho avuto la malsana idea di regalare miei lavori a Natale...anche a chi non avrebbe apprezzato...difatti se leggi il mio ultimo post saprai cos'e' accaduto....vabbe', a persone cosi' sai che l'handmade non lo devi regalare!
    Se riesco passo volenteri dai blog nominati!
    A presto
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby, ti consiglio proprio un "giro" nei tre blog... L' "handmade" è solo per chi se lo merita!!!! un abbraccio, Giorgia

      Elimina
  2. Giorgia cara,
    spero che i mille impegni che occupano le mie giornate mi lascino uno spazio per rispondere a queste domande!
    Bello leggere le tue risposte, grazie mille per la nomina, che onore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che mi piace tanto il tuo blog, il tuo mondo e quello che realizzi.. anche se il vero motivo per cui ti seguo è il mio debole per la piccola Umpalumpa !!!! Grazie!!! Giorgia

      Elimina
  3. Adoro questi post, ci fanno conoscere sotto altri punti di vista. Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, per questo sono andata a ritroso a leggermi molti post pubblicati da vari blog per questa iniziativa. Pensa che l'avevo scoperta proprio da un tuo post! Poi è una bella opportunità per conoscere nuovi blog e nuove creative!!! Buona giornata a te <3 Giorgia

      Elimina
  4. Rientro "creativo" a tutti gli effetti!
    Grazie a post come questo ci si racconta un po' di più e noi lettori possiamo conoscervi meglio ed immaginare i "processi creativi" che si svolgono al di là dello schermo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie io spero di riuscire a conoscervi anche di persona prima o poi abitiamo così vicino!!!! Giorgia

      Elimina
  5. Giorgia, è un piacere leggere qualcosa di te raccontato in maniera semplice e onesta, qualità che spesso nei blog vengono oscurate. L'affermazione "spendi più soldi in fustelle che in scarpe" mi ha fatto davvero sorridere e potrei usarla anche per me, perché è proprio così: la maggior parte dei cassetti in camera mai sono occupati dai materiali piuttosto che dai vestiti!
    Complimenti per i tuoi lavori e per la passione che ne traspare (tra l'altro le due immagini di questo post rappresentano alcune delle tue creazioni che mi piacciono di più) e grazie per aver preso parte a questa iniziativa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che il valore di questa iniziativa stia nella sincerità del raccontarsi senza costrutti.... il glitter e il fucsia sono due grandi amori e le fustelle la mia rovina!!!! Una abbraccio e grazie di cuore per questo tuo commento! Giorgia

      Elimina
  6. mi piace un sacco questo post, anche perchè mi riconosco molto nelle risposte che hai dato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sabrina ... unite nella creatività allora!

      Elimina
  7. Giorgia, ho appena scoperto il vostro blog ed è un piacere scoprire qualcosa di te e del tuo processo creativo PS il fiocco per Emma è bellissimo! ::Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho letto il tuo nome "particolare" sono venuta a curiosare.. grazie della visita ADORO i linky party proprio perchè posso scoprire dei blog e delle persone carinissime! Grazie :-)

      Elimina
    2. Grazie di essere passata nel mio blog Giorgia! Nell'altra foto sono vicino a via Piella, credo via Bertiera:: è una zona di Bologna che adoro poichè ho avuto la fortuna di abitarci da studente ! :)

      Elimina
  8. Ciao Giorgia!! hai ragione, anche a me dicono sempre ma chi te lo fa fare... perchè si sa i lavori manuali richiedono tanto tempo....ma che soddisfazione!!! bello il fiocco per Emma! Un bacio,a presto Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una gran fatica ma quando vedo il lavoro finito io mi sento super felice!!!! Grazie mille!!!

      Elimina
  9. Mi piacciono le tue risposte, sono simili a quelle che avrei dato io.... soprattutto l'accenno alle scarpe... =)))
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se solo la Sizzix facesse la fustella per farsi le scarpe da sè !!!! Grazie :-)))))

      Elimina
  10. Hai scritto con molta chiarezza la realtà di molte blogger, apprezzo davvero il modo diretto e onesto che hai di raccontarti. il tempo? una risorsa molto preziosa, che forse solo chi per passione (e per lavoro, certo) si dedica all'handmade può valutare con oggettività. i tuoi lavori sono molto eleganti e si vede la cura per i particolari! besitos Kiki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kiki mi fa davvero piacere ricevere questo commento.. cerco sempre di essere onesta quando parlo di me. Anche perchè a lungo andare credo che premi di più la sincerità e la semplicità! Grazie ancora e complimenti per il vostro blog vi seguo sempre con piacere! Giorgia

      Elimina
  11. Mi piace molto come hai risposto, è bello conoscersi meglio ed in te ritrovo molti tratti che ho anch'io, sto sveglia di notte, spendo più soldi in fustelle che in scarpe ma hai pienamente ragione, creare con le proprie mani dà molta soddisfazione.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Norma siamo un popolo di nottambule ! Un abbraccio, Giorgia

      Elimina
  12. Ciao, arrivo da "C'è crisi". Davvero belle le tue creazioni, i colori che utilizzi mi piacciono moltissimo! Complimenti. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura, quando posso mi sfogo con il rosa e il fucsia avendo due figli maschi!!! Buona giornata, Giorgia

      Elimina
  13. Bella iniziativa, ho visto che gira.
    Permette di conoscere meglio le persone che si frequentano in rete.
    Per quel che riguarda i lavori handmade: solo chi fa handmade sa cosa significa.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Come colorare un timbro ... corso base per principiante

[G] Cosa avete capito??? La principiante sono io, mica voi !!!! Vi ricordate questo primo esperimento nel colorare un timbro? Ecco,  ha avuto un tale successo che ho pensato di condividere con tutti un segreto: basta poco per colorare un timbro non abbiate paura PROVATECI!!!! Non fraintendetemi, ci sono tecniche specifiche da seguire se si vuole realizzare una colorazione perfetta, così come servono colori apposta acquistabili in negozi specifici. Ma se voi come me non cercate la perfezione ma volete solo sperimentare qualche cosa per divertimento e aggiungere un tocco in più alle vostre creazioni allora non esitate. Lo dico che perchè io così mi sono sentita per anni di fronte a timbri bellissimi. Guardavo con profonda ammirazione le colorazioni di artiste bravissime senza acquistare nessun timbro perchè pensavo che tanto non colorandolo non me ne sarei fatta niente. Pensavo anche che la colorazione fosse possibile solo con pennarelli troppo costosi per essere solo un piccolo passate…