Passa ai contenuti principali

Enjoy the little things

[G] Sabato è stato il compleanno di una nostra carissima Amica, la Cocchi, così complice la giornata piovosa ho pensato di realizzare un banner da abbinare al regalo già scelto.
Sono partita dall'idea che vi avevo fatto vedere venerdì (questo il post), ho studiato l'abbinamento di colori in base alle carte che avevo disponibili, ho pensato alla parola più giusta , preso fuori la mia nuova taglierina e le fustelle e dato il via al disordine creativo sul tavolo della cucina.
Per fortuna i due G erano impegnati a guardare la Carica dei 101. Certo loro hanno una visione un pò ampia del concetto "intervallo" perché ogni 5 minuti venivano in cucina a chiedere qualche cosa da bere e/o mangiare,  ma sono riuscita comunque nella mia impresa.



Ho pensato alla parola "ENJOY" perchè, al di là del reale significato, sottende molteplici interpretazioni. Quella che preferisco è che racchiude la parola Joy, visto che così mi ha sempre chiamato mio nonno dopo l'uscita in commercio delle Fruit Joy di cui era un discreto consumatore.
So che la ghirlanda è già stata appesa, mi auguro che sia di buon auspicio per portare tanta gioia nella vita e nel cuore della mia cara Amica.

Come detto mentre "lavoravo" alla mia ghirlanda i due G guardavano la "Carica dei 101" in sala.. ascoltarli di nascosto regala sempre dei momenti di pura felicità.
Premessa: il film è già stato visto tante volte, ma probabilmente loro sperano sempre nel colpo di scena inaspettato. 
GGrande: " Ma adesso che li hanno rapiti.... si salvano??"
GPiccolo: " Credo..."

Pinterest

A presto, Giorgia.






Commenti

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Una mongolfiera come invito

[G] Inizia il periodo delle comunioni, cresime e soprattutto dei battesimi.... al di là del valore religioso di questo sacramento dal punto di vista creativo è il mio preferito. Azzurro e rosa sono una coppia di colori che ho sempre adorato fin da piccola e quando ho la possibilità di divertirmi con loro ne sono felice. Non sono una grafica anche se in giovane età ho avuto il pensiero di diventarlo facendo poi una scelta scolastica completamente diversa. Forse è per questo che seguo tantissimi blog e profili di grafica con profonda ammirazione per il lavoro di una super grafica in particolare: Giulia Le Petit Rabbit. Diciamo anche che è un pò "colpa sua" se sono arrivata a scrivere questo post !!!  Ci siamo conosciute l'anno scorso all'edizione primaverile del Mondo Creativo: io avevo appena acquistato una fustella a forma di girandola, lei mi parlò di alcuni inviti che aveva preparato per un battesimo diventando "matta" a tagliare tutte le girandole a mano. Pe…