Passa ai contenuti principali

Lettera a Babbo Natale

[S] In questo post avrei voluto scrivere la classica letterina a Babbo Natale.
Mi sarebbe piaciuto chiedere qualcosa di spudoratamente consumistico come un televisore o un obiettivo per la macchina fotografica o magari qualcosa di utopico, irraggiungibile, che non mi posso permettere: la nuova MV Turismo Veloce, una moto fantastica. Oppure MV F3 per andare in pista. 
E immediatamente il pensiero va a lui, ad Andrea e a quel maledetto giorno di luglio quando l'incidente in Russia se l'è portato via.  
Non passa giorno in cui non gli dedichi un pensiero, una parola.
Quando scorro la rubrica del cellulare il suo numero è lì, tra i primi. I suoi "mi piace" nelle foto di GGrande in minimoto, i suoi messaggi, i "Marta c'è Stefano" quando andavo a fotografarlo in griglia di partenza. Ci sarebbero tanti altri aneddoti da quando conobbi lui e la sua fantastica famiglia a BRNO nel 2005 quando correva in STK600 con la Kawa di Bulega.
Penso a quando venne in spiaggia e Giorgia con fare materno gli disse "Andrea datti la crema che sei bianchissimo". Non vi dico di che colore era la sera e le risate che ci siamo fatti. 
E sabato, di colpo, un'altra doccia gelata. Ancora un incidente, stavolta nel Sic Day, nella week end in cui i piloti "famosi" con le Supermotard (moto da cross con pneumatici da strada), si sarebbero confrontati in un evento benefico in memoria di Marco Simoncelli. 
Doriano era un pilota del mondiale che appeso il casco al chiodo si e' dedicato alla supervisione dei giovani.  I nostri "incontri" in questi due anni sono avvenuti sempre a bordo pista poiché i piloti che seguiva correvano nella nostra categoria.  Nel Civ (Campionato Italiano Velocità), e in Coppa Italia a bordo pista siamo in pochi e per questo ci notavamo spesso. Sempre un saluto, sempre un sorriso. Sempre. La pista se l'è portato con una dinamica simile a quella di Marco Simoncelli.
Ora sono deluso, dispiaciuto,  incazzato.
Mi verrebbe da lasciare perdere tutto. Io sono uno che si affeziona, non ho il cinismo e la capacità di rimanere distaccato,  non è nel mio carattere. 
Vorrei dimenticarmi che esistono le moto ma poi ne sono attratto con una forza irresistibile.  
Penso a mio figlio e al bene che gli voglio e mi chiedo per quale motivo lo stia portando su questa strada.
Giorgia non ha conosciuto suo babbo per colpa di una moto.
Ma io non ci riesco e penso a questi ragazzi che se ne sono andati facendo la cosa che più gli piaceva. 
Penso al sorriso di queste persone meravigliose che ora non ci sono più e mi chiedo perché.

Se esistesse una Giustizia Divina dovrebbe morire chi ruba, chi violenta, chi uccide e allora quest'anno chiedo una cosa sola a Babbo Natale, a Dio, a Budda, a Maometto, al Fato, al Destino o a chi comanda e muove i fili: per favore basta. 
Basta.

Commenti

  1. Grazie Stefano per aver condiviso con noi i tuoi ricordi, è un po' come averli fatti conoscere anche a noi. Pgrande

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Come colorare un timbro ... corso base per principiante

[G] Cosa avete capito??? La principiante sono io, mica voi !!!! Vi ricordate questo primo esperimento nel colorare un timbro? Ecco,  ha avuto un tale successo che ho pensato di condividere con tutti un segreto: basta poco per colorare un timbro non abbiate paura PROVATECI!!!! Non fraintendetemi, ci sono tecniche specifiche da seguire se si vuole realizzare una colorazione perfetta, così come servono colori apposta acquistabili in negozi specifici. Ma se voi come me non cercate la perfezione ma volete solo sperimentare qualche cosa per divertimento e aggiungere un tocco in più alle vostre creazioni allora non esitate. Lo dico che perchè io così mi sono sentita per anni di fronte a timbri bellissimi. Guardavo con profonda ammirazione le colorazioni di artiste bravissime senza acquistare nessun timbro perchè pensavo che tanto non colorandolo non me ne sarei fatta niente. Pensavo anche che la colorazione fosse possibile solo con pennarelli troppo costosi per essere solo un piccolo passate…