Passa ai contenuti principali

Amore di mamma

[G] Ieri sera mentre mi preparavo per uscire a cena con alcune mamme della scuola, GPiccolo ha dato l'ennesima prova delle sue doti di affabulatore.
Sono entrata nella sua camera, facendomi varco tra tutto quello che aveva sparso per terra, piste dei treni, macchinine, camion, lego e molto altro. Chiedo: " Metti tutto in ordine vero dopo?" Lui non ha risposto, mi ha guardato e mi ha chiesto: 
"Perché esci mamma? Non uscire, stai con me." 
"Vado solo a cena, torno presto."
"Eh seee, andrai in Australia in giro ... e poi se muori non ti vedo più."
Ora già il fatto di dover andare in giro per l'Australia mi sembrava strano, ma perché dovevo morire? 
Ho provato ad approfondire il secondo aspetto:
"Spero di non morire proprio questa sera.." 
"Allora stai attenta in giro per l'Australia!" risponde lui ipotizzando non so quale attinenza logica tra la mia morte e la pericolosità del muoversi per le strade dell'Australia.
"E comunque non vado in Australia, vado a cena qui vicino e spero di vivere ancora per molti anni." Cerco di chiudere questa strana conversazione in un qualche modo, ma lui incalza:
"Così ci sarai quando diventerò grande?" 
"Certo che ci sarò, lo spero."
"Bene, così quando sarò grande ti posso sposare, perché tu mamma sei il mio Amore, la mia innamorata."
A questo punto mi ha già in pugno il furfante, mi stringe forte e continua con mille elogi. 
Ma capisco ben presto il reale motivo di tutto questo amore, quando sempre abbracciato con gli occhi a "cuoricino" come dice lui mi dice:
" Va bene se metto a posto domani, Amore mio?"

Sono uscita di casa cercando di non finire in Australia, paese altamente pericoloso, sapendo bene che la camera sarebbe rimasta in quello stato, salvo un provvidenziale intervento del saggio GGrande. Tuttavia con il piacere di sapere che, anche se con secondi fini, un piccolo adulatore di 4 anni aspettava il ritorno a casa della sua "innamorata".

Buon fine settimana a tutti, io ho promesso a Stefano "niente bandierine e cup cakes", ma dovrò trovare il modo di trasformare GGrande in Zorro disponendo al momento solo di un cappello, di un mantello nero e di tanta fantasia.  Per fortuna GPiccolo ha già il suo da Sam il Pompiere vestito da rana!
A presto, Giorgia.



Commenti

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Come colorare un timbro ... corso base per principiante

[G] Cosa avete capito??? La principiante sono io, mica voi !!!! Vi ricordate questo primo esperimento nel colorare un timbro? Ecco,  ha avuto un tale successo che ho pensato di condividere con tutti un segreto: basta poco per colorare un timbro non abbiate paura PROVATECI!!!! Non fraintendetemi, ci sono tecniche specifiche da seguire se si vuole realizzare una colorazione perfetta, così come servono colori apposta acquistabili in negozi specifici. Ma se voi come me non cercate la perfezione ma volete solo sperimentare qualche cosa per divertimento e aggiungere un tocco in più alle vostre creazioni allora non esitate. Lo dico che perchè io così mi sono sentita per anni di fronte a timbri bellissimi. Guardavo con profonda ammirazione le colorazioni di artiste bravissime senza acquistare nessun timbro perchè pensavo che tanto non colorandolo non me ne sarei fatta niente. Pensavo anche che la colorazione fosse possibile solo con pennarelli troppo costosi per essere solo un piccolo passate…