Passa ai contenuti principali

Compleanno Alessio, Inazuma Eleven GO !!!!

[G] L'idea di organizzare questo compleanno è balenata in testa a me e a Cinzia, mamma - amica creativa, mentre allestivano il banchetto di Natale (qui il post) . Lei appassionata di dolci e di cake design, io di decorazioni per le feste, ci siamo dette "potremmo organizzare un compleanno insieme", di quelli a tema. Il problema era trovare una "cavia" per il nostro esperimento di collaborazione. Per fortuna a scuola nascono anche delle belle amicizie e così la prima persona a cui abbiamo pensato è stata un'altra mamma - amica,  Federica. 
Sapevamo che suo figlio più grande avrebbe compiuto gli anni a febbraio, avevamo quindi il tempo per pianificare il compleanno, l'abbiamo chiamata e fatto la nostra proposta. Lei ha accettato (per forza diciamo che non le abbiamo lasciato molta scelta) e noi abbiamo iniziato a pianificare il tutto! 
Il tema della festa è stato deciso dal festeggiato, Alessio, grande appassionato di calcio e del cartone animato Inazuma Eleven Go, una sorta di Holly e Benji moderno. 
Dopo tante telefonate, incontri, centinaia di messaggi su whatsapp in una chat dedicata all'evento, domenica scorsa finalmente c'è stato il compleanno.
Queste foto documentano il risultato, noi ne siamo fiere, soprattutto perchè a parte le classiche patatine e i pop corn, tutto è stato cucinato in casa e le decorazioni sono state fatte con carta crespa, cartoncini colorati e pirottini di carta. 
A far divertire i bambini con trucchi, giochi di prestigioso e una mega pignatta ci hanno pensato le animatrici della Scatola dei Colori ( La scatola dei Colori).


Le decorazioni





I fantastici cake pops preparati dalla Cinzia. Le faccine sono bon bon di cioccolata!!


Cup cakes vari gusti, panini alla nutella e panna, e visto che siamo a carnevale tagliatelle fritte preparate dalla nonna di Alessio. E poi il salato: pizza preparata da Stefano e i panini al latticello farciti con salame e mortadella.



Le patatine e i pop corn sistemati già nei bicchieri per facilitare i piccoli ospiti.



E per concludere in bellezza la festa non poteva mancare la SUPER torta preparata dalla Cinzia. Un buonissimo cheese cake ricoperto di pasta di zucchero con decorazione a tema Inazuma. 



Quando Alessio ha visto la torta non ha detto altro che "WOOOWWWW" e come dargli torto!!!
Grazie Cinzia per tutte le tue prelibatezze e grazie Fede per averci sopportato in questi mesi. Chissà potremmo diventare delle future Party Planner !!!! Se volete qualche ricetta, qualche consiglio o una mega torta scriveteci pure!!
A presto, Giorgia 




Commenti

  1. Fantastica esperienza!!! Grazie mille amica creativa e... alla prossima festa!!! Nel frattempo penso a chi possa essere la prossima "party victims"... baci C.

    RispondiElimina
  2. Brave ragazze! Se questi sono i risultati, mi offro volentieri anche io per essere una vostra 'party victim' per il secondo compleannuccio del mio bimbo: 7 maggio 2014, save the date! Baci da Pg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu eri già segnata sul calendario! Grazie

      Elimina
  3. Ma bisogna essere per forza bimbi per diventare party victim?!?! Che bello!!! Braveeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No anzi...Siamo pronte a tutto! Grazie!!! Giorgia

      Elimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Come colorare un timbro ... corso base per principiante

[G] Cosa avete capito??? La principiante sono io, mica voi !!!! Vi ricordate questo primo esperimento nel colorare un timbro? Ecco,  ha avuto un tale successo che ho pensato di condividere con tutti un segreto: basta poco per colorare un timbro non abbiate paura PROVATECI!!!! Non fraintendetemi, ci sono tecniche specifiche da seguire se si vuole realizzare una colorazione perfetta, così come servono colori apposta acquistabili in negozi specifici. Ma se voi come me non cercate la perfezione ma volete solo sperimentare qualche cosa per divertimento e aggiungere un tocco in più alle vostre creazioni allora non esitate. Lo dico che perchè io così mi sono sentita per anni di fronte a timbri bellissimi. Guardavo con profonda ammirazione le colorazioni di artiste bravissime senza acquistare nessun timbro perchè pensavo che tanto non colorandolo non me ne sarei fatta niente. Pensavo anche che la colorazione fosse possibile solo con pennarelli troppo costosi per essere solo un piccolo passate…