Passa ai contenuti principali

Grazie maestre

[G] Ieri sera c'è stata la cena di fine anno di GGrande, più che una cena, una bella festa. C'erano quasi tutti i bambini della classe con i genitori e anche le due maestre, una bella comitiva festosa, i bimbi erano stra felici e noi genitori abbiamo chiacchierato rilassati.
Sulla pagina Facebook del blog (avete cliccato il vostro Mi Piace?) avevo già postato una piccola anteprima dei bigliettini per le maestre. Apro solo una piccolissima parentesi prima di mostrarvi il tutto. Mi offro volentieri, quando posso, di preparare biglietti, pacchetti, collage, da regalare alle maestre. Un pò perché mi piace ( e questo credo sia evidente) ma soprattutto perché mi fa piacere realizzare qualche cosa di artigianale da donare. Non lo faccio di certo per ricevere elogi o menzioni sull'annuario della scuola. Rimarrei anche volentieri anonima, ma ormai si sa che sono io la mamma che "pasticcia" con carta e stoffa. Leggo inoltre molti commenti sui vari blog sull'annosa questione dei regali alle maestre, ieri mi è stato detto anche che è vietato dalla legge. Nella nostra classe cerchiamo di accontentare un pò tutti, facendo solo un piccolo pensierino a fine anno e la cena di classe. A Natale abbiamo preparato una sorta di libro con le letterine di tutti i bimbi. Abbiamo trovato un nostro "equilibrio" e credo che questo sia l'importante. Di quello che fanno gli altri mi interesso poco per natura.

Ecco qua quello che ho preparato, due segnalibro per accompagnare un piccolo buono per acquisto di libri. L'idea di partenza l'ho scovata su Pinterest (questi), mi piaceva l'abbinamento stoffa e carta. Ho aggiunto una mela di stoffa, perché quando ero piccola mio nonno mi faceva portare spesso una mela alla maestra. Non sono una gran sarta però ho guardato con ammirazione mia nonna e mia mamma cucire tante volte e provo a fare del mio meglio.  


Questi sono invece i biglietti che accompagnavano i regalini:


Per realizzarle ho usato del cartoncino ondulato e delle carte per origami che avevo in casa. Ho timbrato delle farfalline e dei cuori su della carta da lucido e l'ho sovrapposta a quella colorata. Una farfallina glitterata e l' etichetta effetto lavagna completano il tutto. I timbri sono di Chiara ( Il Castello di Zucchero) così come le piccole etichette effetto lavagna. Le potete scaricare gratuitamente sul suo blog. 
Domani vi farò vedere come ho confezionato il tutto!
A presto, Giorgia 

Commenti

  1. Sei sempre molto creativa e piena di fantasia ......... insomma come si dice a Bologna HAI DELLO SBUZZO. Ciao Elsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elsa! La fantasia non mi manca e poi anche in internet si trovano tante idee carine da cui prendere spunto.

      Elimina
  2. Molto carini, l'idea della mela è bellissima, brava... stavo giusto cercando qualche idea per fine anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene grazie mille! Appena penso alla maestra mi viene in mente la mela. È il regalo per eccellenza! Mi farebbe piacere vedere le tue creazioni... Grazie Giorgia

      Elimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Come colorare un timbro ... corso base per principiante

[G] Cosa avete capito??? La principiante sono io, mica voi !!!! Vi ricordate questo primo esperimento nel colorare un timbro? Ecco,  ha avuto un tale successo che ho pensato di condividere con tutti un segreto: basta poco per colorare un timbro non abbiate paura PROVATECI!!!! Non fraintendetemi, ci sono tecniche specifiche da seguire se si vuole realizzare una colorazione perfetta, così come servono colori apposta acquistabili in negozi specifici. Ma se voi come me non cercate la perfezione ma volete solo sperimentare qualche cosa per divertimento e aggiungere un tocco in più alle vostre creazioni allora non esitate. Lo dico che perchè io così mi sono sentita per anni di fronte a timbri bellissimi. Guardavo con profonda ammirazione le colorazioni di artiste bravissime senza acquistare nessun timbro perchè pensavo che tanto non colorandolo non me ne sarei fatta niente. Pensavo anche che la colorazione fosse possibile solo con pennarelli troppo costosi per essere solo un piccolo passate…