Passa ai contenuti principali

Week end in Sicilia

[S] Come avrete potuto intuire .. ci piace viaggiare. 
Quale migliore occasione del decimo anniversario di matrimonio?  Piuttosto che "regali materiali" o soldi spesi a vanvera abbiamo deciso da subito di destinare il budget per un viaggio.
Calendario alla mano abbiamo visto che sarebbe capitato di giovedì, per cui week end lungo.
Inizialmente abbiamo sparato alto: New York. Poi dopo qualche simulazione di prenotazione è bastato poco per tornare coi piedi per terra anche in considerazione del fatto che avremmo voluto condividere la festa con i bambini. Più di duemila euro solamente per il volo, impensabile.
Allora abbiamo utilizzato il solito metodo "viaggi low cost": mappa on line dei voli Ryan Air e non ci è voluto molto per guardare lo schermo, guardarci in faccia, riguardare lo schermo e decidere: Sicilia. Tra l'altro io non ci ero mai stato, Giorgia era stata tanti anni fa a Lampedusa.
Una volta appurato che la riconsegna della macchina a noleggio presso un altro aeroporto non avrebbe comportato alcun costo aggiuntivo, abbiamo optato per volare su Trapani e tornare da Palermo.
Il ritorno da Trapani sarebbe stato alle 23.00 con arrivo a mezzanotte a Pisa, troppo tardi considerando il ritorno a Bologna. Invece da Palermo il volo parte alle 16.55.
In realtà abbiamo tenuto nascosto ai bambini la vera destinazione finale, per loro la vacanza era di 4 giorni a guardare la Torre di Pisa e solo con questo erano entusiasti. Figuriamoci quando ai piedi della Torre gli abbiamo detto che pochi minuti dopo saremmo andati in aeroporto per andare in Sicilia ! 
Non potete immaginare la loro gioia. Saltavano e urlavano come dei matti, il tutto sotto gli occhi stupiti dei numerosi turisti stranieri.


Quindi, ricapitolando, volo di andata Pisa - Trapani giovedì pomeriggio (€ 79,00 in 4), volo di ritorno Palermo - Pisa, domenica pomeriggio (€ 103,00 in 4).


Avevamo provato a prenotare il parcheggio auto sul sito dell'Aeroporto ma purtroppo quello più comodo (P1), non è prenotabile e una volta giunti in loco era pieno. 
Allora abbiamo deviato verso il P4, più economico (€ 24,00 per 4 giorni), distante circa 1 km ma servito da una navetta che fa avanti e indietro ogni 30 minuti.
Macchina a noleggio scelta su Rentalcars.  Giunti in aeroporto a Trapani ci siamo recati all'ufficio di Sicily by Car dove personale molto cortese ci ha assegnato una fiammante Fiat 500L.


Per il soggiorno ci siamo fidati di un amico che ci ha consigliato un bed & breakfast a Valderice, Al FRANTOIO.
Mai scelta fu più azzeccata, questa è la recensione che abbiamo lasciato su TRIPADVISOR



Le colazioni preparate con amore e attenzione verso i prodotti della propria terra dalla Sig.ra Iolanda rimarranno sempre nel nostro cuore (e nella nostra pancia).
Approfittando della posizione strategica del B&B ci siamo spostati verso San Vito Lo Capo per una giornata di mare (31 °C). I bambini appena vista la trasparenza dell'acqua si sono svestiti in corsa per tuffarsi direttamente in mare. Come non capirli ... un mare dai colori caraibici !



A cena ci siamo sempre recati ad Erice. Una sera abbiamo cenato al Ristorante La Pentolaccia, la sera successiva al ristorante Monte San Giugliano. Entrambi molto buoni.
La particolarità di Erice è che bisogna lasciare la macchina alla base del paese per poi muoversi a piedi attraverso il dedalo di stradine. I bambini non hanno mai lamentato fatica o stanchezza, forse perchè la tratta verso i ristoranti è in salita ed il ritorno tutto verso il basso. Fosse stato il contrario, magari ...
Prima di salire ad Erice è carino fare due passi a Bonagia (con l'accento sulla ì), dove c'è una vecchia tonnara ristrutturata e convertita resort.

Sabato purtroppo il tempo non è stato molto clemente, ne abbiamo approfittato per andare a fare un giretto verso Marsala. Ad ora di pranzo siamo rientrati percorrendo la strada litoranea affiancando le Saline di Trapani. Sono meravigliose e molto suggestive con montagne di sale candido, fenicotteri e mulini a vento.


Così come per i ristoranti di Erice, anche per il pranzo in zona Saline ci siamo affidati ai consigli di Iolanda del B&B Al Frantoio.
Il ristorante prescelto è stato La Piazzetta dove Giorgia dice d'aver mangiato uno dei piatti migliori della sua vita: le busiate con cernia e pistacchi. Effettivamente erano molto buone. Per golosità, dopo 4 primi piatti, abbiamo preso il calamaro ripieno, divorato da GGrande. Si trattava di un calamaro riempito, anzi, gonfiato con pane, pomodoro, mandorle, formaggio e spezie... divino.


Domenica, lungo la strada del ritorno, a circa mezzora di strada da Valderice, ci siamo fermati all'area archeologica di Segesta.


Si tratta di una escursione culturale piacevole anche per i bambini. Abbiamo constatato che nonostante fosse ottobre c'era un bel caldo. Non osiamo immaginare la visita con le alte temperature nel mese di agosto.
Usciti da Segesta ci siamo diretti verso l'aeroporto di Palermo (30 minuti circa), per il viaggio di rientro.
Le cose da vedere sono veramente tante, per noi si è trattato di un primo approccio per capire come muoverci. Da Bologna per raggiungere la Sicilia ci si impiega lo stesso tempo che ci vuole per recarsi in riviera, logicamente con una organizzazione un pò differente (macchina a noleggio, ecc..).
Facendo un pò di attenzione alle offerte dei voli e dei noleggi auto può diventare un'ottima opportunità per trascorrere un bellissimo week end "fuori porta".
Noi ci torneremo sicuramente anche perchè non sono riuscito a mangiare neanche uno di questi, onnipresenti lungo i bordi delle strade ...

A presto, Stefano.



Commenti

  1. Bellissima esperienza, e mi pare sia stata anche abbastanza economica, considerando che eravate in 4! Io sono stata una volta in Sicilia per lavoro, a Catania... Bellissima, molto particolare, mi piacerebbe tornarci!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maira,
      scegliendo i momenti giusti e muovendosi nel modo corretto si può sicuramente fare un bel week end a fronte di un costo tutto sommato contenuto.
      Le offerte migliori di Ryan Air solitamente sono per i voli infrasettimanali però trovando l'offerta giusta si può viaggiare anche nel fine settimana con una cinquantina di €uro a persona a/r.
      Il costo della macchina, scegliendo una categoria "C", ovvero una utilitaria, si aggira attorno ai 35/40 euro.
      B&B ce ne sono un sacco, quello in cui dormivamo noi faceva una colazione talmente abbondante tale da bypassare a piè pari il pranzo ... toh... uno spuntino preso in uno dei tanti (favolosi), forni o gastronomie della zona.
      La cena, beh , si mangia quasi sempre pesce ed ovviamente il costo un pochino sale ma non siamo mai arrivati a cento euro in quattro.
      La Sicilia mi / ci è piaciuta veramente tanto, non vediamo l'ora di tornarci.
      A presto, Stefano

      Elimina
  2. Adoro San Vito Lo Capo, ho trovato il mare più bello che abbia mai visto e le vostre foto sono una conferma!
    Avendo più giorni (o nel caso di un secondo viaggio) mi permetto di suggerire un'escursione a Favignana ed una a Mozia ed una puntatina ad Erice nella pasticceria Maria Grammatico per assaggiare le "genovesi".
    La Sicilia è stupenda tutta (e non sono di parte...anche se ho un marito siciliano!)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina,
      Grazie per le dritte!
      Siamo stati a Erice per due sere consecutivamente proprio vicino alla pasticceria Grammatico, fantastica.
      A Mozia purtroppo pioveva .. ci torneremo aggiungendo Favignana.
      A presto,
      Stefano

      Elimina
  3. Bellissimooooooo....anche perché la Sicilia è la mia terra di origine e vado giù tutte le volte che posso.
    A proposito...anche io sto a Bologna...e quando partiamo...prendiamo l'aereo da Bo o da FI o da Pisa.

    La zona che avete visitato non è la "mia" in quanto io provengo dalla parte orientale della Sicilia (Siracusa....che vi consiglio di visitare se mai tornerete giù), ma la conosco perché anni fa io e mio marito abbiamo girato tutta l'isola.
    Non sembra....ma la Sicilia è davvero grande e ci vogliono almeno 3/4 ore per andare da una parte all'altra dell'isola...
    Bello! Inoltre andare al mare a ottobre e farsi il bagno in quell'acqua splendida deve essere stata una sensazione splendida.
    Avete fatto proprio bene!
    Un abbraccio
    Viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana,
      il bagno a Ottobre è qualcosa di fantastico.
      Ci siamo innamorati della Sicilia e speriamo di tornare presto girandola tutta, Siracusa, Catania, Agrigento. .. è proprio bella.
      Ciao !

      Elimina
  4. Ciao, grazie per le belle foto. Il calamaro poi!!!
    Comunque pure noi siamo stati in Sicilia nella zona Siracusa e siamo arrivati fino a Noto. La gente super ospitale luoghi e mare meravigliosi. Auguri comunque per il vostro anniversario.

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Stefania,
    il calamaro era eccezionale.
    Abbiamo trovato anche noi persone molto ospitali e cortesi. Il mare è splendido.
    A presto,
    Stefano.

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia la Sicilia!Anche Pisa è una tappa immancabile, solo che per me, che la vedo tutti i giorni è a volte scontata e non ne apprezzo la vera bellezza...

    Un saluto

    Artemiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente col tempo si fa l'abitudine alle cose belle che ci circondano facendole diventare "routine".
      Pisa ha la fortuna di essere un hub Ryan Air con tantissimi voli che la collegano a molti aeroporti europei.
      Personalmente andrei tutti i week end in Irlanda !
      A presto,
      Stefano

      Elimina
  7. Hola, me encanta tu blog. Vengo de la Linky Party de Lola Godoy.
    Espero tu visita, un saludo.
    http://ortopediavirgendezocueca.blogspot.com.es

    RispondiElimina
  8. Hola
    Vengo del Linky Party de Lola

    Me quedo en tu precioso blog para compartir todo lo bello de la vida y enriquecernos mutuamente porque de eso se trata este medio.

    Te invito a mi blog principal

    lujanfraix.blogspot.com

    Tengo un sitio de modas, estilo vintage, shabby chic, realeza, magia del crochet, etc, por si gustas

    cielodelirios.blogspot.com

    Te espero

    Beso

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia la Sicilia! Le foto sono bellissime, hai reso bene l'idea della spettacolarità dei luoghi.
    Grazie di essere passato da me. Mi sono iscritta al tuo blog così potrò viaggiare con voi!
    Ciao a presto
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sara... stiamo già pensando al prossimo viaggio! Stefano

      Elimina
  10. Io sono sarda, quindi capirai che in fatto di mare sono abbastanza esigente!
    Vivo in Sicilia da due anni e mezzo e posso dire che San Vito è un posto davvero incantevole! Ho visto dei colori e una trasparenza che nella zona di Palermo (dove sto io) è molto difficile trovare.
    Per il resto, Erice, Segesta, sono tutti posti magici, ognuno a suo modo.
    Direi che sotto questo punto di vista, del turismo culturale, la Sicilia non si batte! : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci torneremo presto perchè è stata una bellissima scoperta quest'isola! Ricca di paesaggi bellissimi e di cultura. Sei fortunata, sei nata in un'isola stupenda e ora abiti in un'altra isola ricca di storia. Grazie! Stefano e Giorgia

      Elimina
  11. Ciao, ho conosciuto il blog grazie al party di Lola, sono nuova follower
    http://ilmioparfumblog.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello questi scambi di conoscenze ...un blog sui profumi non l'avevo mai letto!! Vado a leggere! Grazie Giorgia

      Elimina
  12. Ciao, grazie per la visita, ho ricambiato volentieri. Hai organizzato una splendida vacanza, davvero stupendo. sono invidiosa!!
    Auguri per il vostro anniversario! ti seguo, a presto Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Sicilia ci ha piacevolmente stupiti e catturati!!! Grazie mille!!! Giorgia e Stefano

      Elimina
  13. Ciao, Giorgia e Stefano,
    il vostro racconto della vacanza in Sicilia rende bene l'idea della ricchezza culturale, naturalistica e gastronomica della Sicilia, uno dei gioielli della nostra Italia! È da tanto che abbiamo in mente di andarci (ci sono stata un secolo fa...) e mi sa che è ora di iniziare a progettare questo viaggio!

    Mariangela ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi tornarci presto!! Abbiamo in Italia dei tesori di cui spesso ci dimentichiamo sognando mete lontane. Noi ce ne siamo innamorati al primo arancino e al primo scorcio di mare! Stefano e Giorgia

      Elimina
  14. hola, que tal? vengo del blog del link party de Lola. Tienes un blog muy bonito, me hago seguidora y te invito a conocer el mio y que te quedes en él si te gusta. Un saludo
    http://awesomeneedles.blogspot.com.es/

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Una mongolfiera come invito

[G] Inizia il periodo delle comunioni, cresime e soprattutto dei battesimi.... al di là del valore religioso di questo sacramento dal punto di vista creativo è il mio preferito. Azzurro e rosa sono una coppia di colori che ho sempre adorato fin da piccola e quando ho la possibilità di divertirmi con loro ne sono felice. Non sono una grafica anche se in giovane età ho avuto il pensiero di diventarlo facendo poi una scelta scolastica completamente diversa. Forse è per questo che seguo tantissimi blog e profili di grafica con profonda ammirazione per il lavoro di una super grafica in particolare: Giulia Le Petit Rabbit. Diciamo anche che è un pò "colpa sua" se sono arrivata a scrivere questo post !!!  Ci siamo conosciute l'anno scorso all'edizione primaverile del Mondo Creativo: io avevo appena acquistato una fustella a forma di girandola, lei mi parlò di alcuni inviti che aveva preparato per un battesimo diventando "matta" a tagliare tutte le girandole a mano. Pe…