Passa ai contenuti principali

Una scatola per i ricordi

[G] Un mese fa circa, dopo aver pubblicato questo post, ho ricevuto un messaggio su Facebook da parte di una mamma della scuola che diceva così:
"Ciao Giorgia, anche i miei genitori fanno 40 anni di matrimonio (ho appena letto il tuo post sul biglietto d'auguri!)! Mi aiuti a confezionare loro un bel regalo?" Milly. 
Secondo voi? Ho accettato subito con enorme piacere ed entusiasmo, adoro fare i regali soprattutto per occasioni così speciali.
Faccio una piccola premessa, Milly oltre ad essere una mamma di una splendida bimba che frequenta la stessa scuola dei due G è anche la famosa travel blogger di Bimbi e Viaggi, un interessante blog pensato proprio per le famiglie in viaggio con i bambini. Proprio ieri è stata pubblicata una sua intervista sul blog Da Mamma a Mamma correte a leggerla!!!!
Pensate che io ho conosciuto prima il blog e poi lei! 
Tornando al nostro regalo.... per motivi di tempo non siamo riuscite a preparare il regalo pensato per l'anniversario, una cornice decorata, ma qualche cosa di diverso.
Questo mese la mamma di Milly aveva un altro importante traguardo da festeggiare, i 60 anni, un' occasione speciale per racchiudere in un album fotografico tutti i ricordi più belli.
Io mi sono occupata della decorazione della scatola in cui Milly ha inserito l'album fotografico e altri ricordi.
Ho scelto una scatola di Ikea della linea KVARNVIK.  E' di cartone robusto di colore beige chiaro, la carta è tramata e richiama molto la juta. L'interno è scozzese plastificato. Mi è sembrata da subito perfetta per essere decorata.

Ikea
Milly mi ha fornito alcune foto stampate dei suoi genitori,  da quelle sono partita per pensare ad una decorazione d'insieme sul coperchio. Ho applicato su tutte le foto una pellicola di plastica trasparente in modo che non si rovinassero con il tempo. Utilizzando due carte da scrap sui toni del beige e dell'azzurro polvere ho ritagliato delle strisce di carta per formare delle piccole cornici intorno alle foto. Così ho iniziato a sistemarle sul coperchio per vedere l'effetto. 
Ho preso fuori dal mio armadio magico carta velina colorata e un vecchio libro dalle pagine ingiallite che conservo proprio per trasformarle in fiori.


Mi piace aggiungere i bottoni ai fiori di carta e pizzo e feltro per arricchirli.


Fiore dopo fiore, rametto dopo rametto, la decorazione ha preso forma e io sono veramente soddisfatta del risultato.




Avevo letto questa frase su un timbro di Florileges Design e mi sembrava appropriata per l'occasione. Prima di inserire l'etichetta nell'ovale ho incollato un pò di pizzo di carta che rende tutto più romantico.
Grazie Milly per la fiducia, mi rende felice pensare che la "mia" scatola conserverà dei tesori così preziosi come i ricordi di famiglia.

A presto, Giorgia 

Linky Party C'e' Crisi

Commenti

  1. Avevo notato anch'io questa scatola a Ikea, mi è subito piaciuta! Ma tu sei stata troppo brava, l'hai trasformata in un romantico scrigno dei ricordi! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Anuska mi fa piacere sapere che ti piace il mio lavoro. La scatola di suo è già bella con qualche decorazione spero di averla resa speciale. Penso che a breve andrò a prendere quella più piccola ovale per me.
    Vengo subito a vedere i tuoi ultimi lavori! Grazie ancora. Giorgia

    RispondiElimina
  3. Molto bella e raffinata la scatola, e molto curati i fiori con le pagine di libro!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maira, mi piace tanto usare le pagine dei vecchi libri. Sono tutti vecchi Harmony ecco perché non mi sento tanto in colpa...Buon fine settimana, Giorgia

      Elimina
  4. Bravissima!!! hai saputo trasformare quella scatola in modo davvero fantasioso... ciao alla prossima ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E' stato un lavoro di precisione ma sono contenta del risultato! A presto, Giorgia

      Elimina
  5. che lavorone! Molto bello, una scatola del tempo super personalizzata. Non ha prezzo! ComplimentiGiorgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio una scatola del tempo dove conservare con cura i ricordi. Grazie di cuore, un abbraccio. Giorgia

      Elimina
  6. Grazie a te cara Giorgia! Hai trasformato una semplice scatola in un'opera d'arte, perfetta per raccogliere i ricordi di una vita! Appena riesco faccio una foto in casa dai miei così vedi come sta bene sul loro mobile in camera! :-)

    RispondiElimina
  7. Aspetto la foto allora! Sono proprio contenta! Grazie grazie. Giorgia

    RispondiElimina
  8. Che bella idea una scatola portafoto (noi facciamo stampare le foto, anche dal digitale!)
    Bellissimi i colori, le decorazioni ed i messaggi.
    Auguri alla mamma di Milly.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, anche a me piace stampare le foto e soprattutto mi piace quando iniziano a prendere il colore del tempo che passa. Purtroppo con il digitale si è persa questa abitudine... Buona settimana, Giorgia

      Elimina
  9. Ciao, Giorgia,
    bellissima l'idea di decorare il coperchio con delle foto, oltre che con fiori e foglie!

    Mariangela

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per averci lasciato un commento, lo leggeremo volentieri!

Post popolari in questo blog

Pasta modellabile al bicarbonato

[G] Ieri pomeriggio ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog, la foto dei chiudi pacco natalizi preparati insieme ai bambini qualche giorno fa. Ebbene l'entusiasmo dimostrato e la richiesta di maggiori informazioni, mi ha convinto a scrivere questo post con la ricetta della pasta modellabile al bicarbonato. Purtroppo non ho foto della preparazione della pasta, ma vi lascio il riferimento al post di Country Kitty, dal quale ho preso anche io la ricetta aumentando le dosi. Troverete foto bellissime e qualche suggerimento. 
Era da tempo che volevo provare a farla, ma non sono mai stata un'amante delle paste modellabili e sopratutto non pensavo venisse così bene e che fosse così bianca. 
Così un giorno della settima scorsa ho proposto la "mia" idea ai bimbi e dopo cena abbiamo dato via ai lavori. Ecco il motivo di mancanza di foto: con loro non puoi distrarti a far foto se no in un attimo ti trovi la cucina nel caos più totale. 
Fidatevi è veramente semplice e divertente…

Pinkie Pie per Emma

[G] Nonostante le allarmanti notizie sul calo delle nascite in Italia, intorno a noi continuano a nascere bambini e così io continuo a realizzare fiocchi nascita! Come avrete capito leggendo un precedente post, son ben felice di accettare l'incarico quando mi viene richiesto... soprattutto quando si parla di rosa! Quando ho iniziato a pensare a questo "fiocco" avevo in mente altro, volevo fare una cosa diversa dalle solite nuvolette, con dei cuori, farfalle e fiori. Ma poi l'idea mal si abbinava alla stagione: fiori e farfalle in inverno non mi convincevano. Così ho pensato ad una frase di GGrande:" Tu mamma sei come Pinki Pie ti piace sempre fare dolci e organizzare feste".  Pinkie Pie, per chi non la conoscesse, è un simpatico pony della serie animata My Little Pony - L'amicizia è magica, che ama cucinare muffin e cupcakes, fare scherzi divertenti e sopratutto è la "migliore organizzatrice di party".  In effetti abbiamo molte cose in comune!  Mi…

Una mongolfiera come invito

[G] Inizia il periodo delle comunioni, cresime e soprattutto dei battesimi.... al di là del valore religioso di questo sacramento dal punto di vista creativo è il mio preferito. Azzurro e rosa sono una coppia di colori che ho sempre adorato fin da piccola e quando ho la possibilità di divertirmi con loro ne sono felice. Non sono una grafica anche se in giovane età ho avuto il pensiero di diventarlo facendo poi una scelta scolastica completamente diversa. Forse è per questo che seguo tantissimi blog e profili di grafica con profonda ammirazione per il lavoro di una super grafica in particolare: Giulia Le Petit Rabbit. Diciamo anche che è un pò "colpa sua" se sono arrivata a scrivere questo post !!!  Ci siamo conosciute l'anno scorso all'edizione primaverile del Mondo Creativo: io avevo appena acquistato una fustella a forma di girandola, lei mi parlò di alcuni inviti che aveva preparato per un battesimo diventando "matta" a tagliare tutte le girandole a mano. Pe…